Tornare a sentire quel profumo, quel sapore, che ci riporta indietro nel tempo e che ci fa sentire a casa ovunque noi siamo.

mercoledì 24 aprile 2013

Chili di di carne in ciotola di pane... per la sfida di mtchallenge.


Chili messicano



Di mese in mese la sfida del mtchallenge si fa sempre più interessante.....




per il mese di aprile si va in Messico e la ricetta di Anne è un favoloso chili di carne, ma di quelli veri, rustici e saporiti e soprattutto piccantiiiiiiiiiiiiiiiiiii.
La sfida consisteva nella preparazione del chili, di un contorno e di un pane di accompagnamento.

Per quanto riguarda la ricetta ho seguito per filo e per segno i consigli di Anne, dal tipo di carne al sistema di cottura.... e devo dire che il risultato è stato eccezionale.

Per i contorni ho fatto dei piccoli assaggini....

Per il pane non sapevo proprio che inventarmi.....ma pensa che ti ripensa perché non realizzare la ciotola in pasta di pane per contenere il chili, le aveva già fatte la mia cara amica Antonietta nel suo blog

Così ho preso la ricetta da uno dei miei libri favoriti "Pane" di R.Bertinet :


"Ciotole" di pane 

Ingredienti per circa 2 ciotole medie e 4 ciotoline piccole
contenitore di pane
  • 250 gr. di farina per pane
  • 10 gr. di semola di grano duro
  • 7 gr. di lievito di birra fresco
  • 5 gr. di sale
  • 160 gr. di acqua
  • 25 gr. di olio extravergine d'oliva
Procedimento:
Nella planetaria mettiamo le farine con il lievito e sbricioliamolo ben bene, facciamo partire l'impasto con il gancio poi aggiungere acqua e olio insieme e subito dopo il sale;
in pochi minuti otterremo un impasto che sarà leggermente appiccicoso, avvolgetelo a palla e fatelo riposare per 30 min.
Dopo il riposo dividete la pasta in pezzi da 100 gr. per le scodelle più grandi e in pezzi da 50 gr. per quelle più piccole.
Accendiamo il forno a 200°.
Ungete delle ciotole adatte ad andare in forno, stendete i pezzi in forme circolari e rivestite le ciotole, facendo attenzione a far uscire tutte le bolle d'aria che si formeranno.
Lasciatele  riposare 10 min.
Cottura:
Infornate per circa 20- 25 min. o sino a doratura.


Ma veniamo a noi.....il chili è una preparazione nel complesso semplice e dal risultato veramente sorprendente, ma ci sono delle regole da rispettare:

  • In primis l'uso del peperoncino secco e non fresco, ma non quello macinato

  • la scelta di un taglio di carne che possa sopportare una lunga cottura e che quindi non rischiamo di ritrovarci poi nel piatto  una "pappetta"  che sicuramente sarà buona  ma non è chili.

  • inoltre la carne non deve essere tritata ma tagliata a cubetti.
  • niente rosolatura, perché la carne rischierebbe di "irrigidire" le sue fibre e poi sinceramente non ce ne è proprio bisogno il sapore finale è veramente divino.

  • Usate per la cottura una pentola di terracotta o acciaio con fondo spesso, addirittura potete effettuare la cottura con la pentola direttamente in forno 
 Questi in breve i consigli di Anne e poi ne aggiungo uno io USATE I GUANTI QUANDO PREPARATE E MANEGGIATE I PEPERONCINI....ne ho fatte le spese....sono 3 giorni che lavo le mani in continuazione ma tutto ciò che tocco diventa tremendamente piccante...praticamente ho fatto colazione con una fetta di crostata al pepeproncino stamane.....che però devo dire non era male chissà forse ne uscirà una ricetta non si sà mai.

Ma ora passiamo alla ricetta..

Chili di carne

Ingredienti per 4 persone

  • 1,2 kg di spalla di bovino adulto
  • peperoncini a piacere secchi
  • sale
  • acqua calda
Procedimento:

Mettete i guanti..... e togliete tutti i semini dal peperoncino, scaldate un po' di acqua, ma bene bene deve essere bollente e buttatela sopra ai peperoncini, devono stare in ammollo per almeno 2 ore; trascorso questo tempo frullate il tutto e poi passate al setaccio in modo da eliminare pellicole e recuperare la polpa.
chili
In una pentola di terracotta mettete la carne tagliata a cubetti di circa 2 cm  versate sopra l'acqua piccante ottenuta in precedenza e lasciate sobbollire piano piano per 3 ore circa coperta, ma lasciando un piccolo spazio per far uscire il vapore.





Contorni di accompagnamento

  • Io ho utilizzato della giardiniera in agrodolce che preparo tutti gli anni....le cipolline ,fagiolini,
    pane
    cavolfiori...stanno benissimo con una pietanza piccante e saporita

  • Ho anche fatto una crema di mais: semplicemente in un po' di latte ho fatto bollire del mais sgranato e poi ho frullato il tutto, aggiustato di sale pepe e un filo d'olio
  • Infine avevo delle patate vitellotte o meglio conosciute come patate viola ne ho fatto un purè, mi piaceva molto l'accostamento dei colori e poi un purè ci sta proprio bene perché è in grado si spegnere il fuoco del peperoncino, soprattutto se esagerate come ho fatto io.








Ecco qua il chili bello caldo e profumato, provatelo!!!!

49 commenti:

  1. Buonissimo, io adoro il piccante. Le ciotole di pane sono un amore!
    Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se adori il piccante lo devi assolutamente provare....questo metodo di cottura lo esalta al massimo!!!
      Grazie!

      Elimina
  2. Donatella, nos encanta el picante, este plato es riquísimos, anotamos la receta!!

    besos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esta receta es muy buena .... probarlo.
      hola y gracias

      Elimina
  3. te l'ho scritto di là che il peperoncino fa bene ^_^ e poi è proprio bello presentato cosi' il chili, mi piace un sacco !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai da quanto tempo dovevo fare ste ciotoline ma non trovavo l'occasione....mi è sembrata una buona idea, almeno così si smorza un pò anche il fuego!!!!

      Elimina
  4. che presentazione piacevole ed originale Donatella! Un ottimo chili con accompagnamenti vari e ben accostati. Insomma una ricetta perfetta per noi. Grazie
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meno male....perchè ancora mi brucia tutta la boccaaaaaaaaaaaa.
      Grazie a voi!

      Elimina
  5. Le ciotole di pane sono una genialata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie..e poi si possono anche congelare e così prepararle in anticipo!!!

      Elimina
  6. grazie dei consigli , devo provarci anche io

    RispondiElimina
  7. Che fantastica idea mettere il chili nelle ciotoline di pane!

    RispondiElimina
  8. Donatella! Che dire! Prima di tutto grazie per la bella citazione, non per quella del blog, ma per avermi definita cara amica è quello che conta di più per me ^_^.
    Per la preparazione, che dire dalle tue mani escono solo cose superlative

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Antonietta hai rischiato che ti telefonassi perchè ad un certo punto mi erano venuti dubbi sulle ciotole da usare....pe questa volta ti è andata beneee!
      Un bacione cara amica mia!

      Elimina
  9. Io non so se sarei troppo in grado di farlo!! A te veramente complimenti (soprattutto per la creatività!!!)

    RispondiElimina
  10. tutta la ricetta mi sembra riuscita ottimamente, ma permettimi di farti i complimenti per quelle ciotole di pane! stupende, una bellissima idea da riutilizzare per antipasti e aperitivi in compagnia!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giulia, sono anche facili da conservare le puoi congelare e hanno una riuscita perfetta.

      Elimina
  11. Troppo carine quelle ciotoline di pane!

    RispondiElimina
  12. Risposte
    1. Grazie per essere passta Michela, ciao.

      Elimina
  13. Carissima Donatella, questa si che è un'IDEA! Le ciotole di pane le ho anche viste per l'altro nostro contest del panino e devo dire che mi hanno troppo conquistato :) Al prossimo impasto non mel e perdo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cinzia, sono molto versatili...praticamente le puoi usarre con qualsiasi cosa.... Grazie.

      Elimina
  14. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  15. Bellissimo il cestino di pane e gli assaggini come antipasto,complimenti sinceri per l'idea e la realizzazione.
    Grazie per essere passata da me :-)

    RispondiElimina
  16. Molto carina e originale questa ricetta! devo provarla assolutamente!!

    RispondiElimina
  17. ciaoooooooo se ti va vieni da me che c'è un premio per te.. http://truccoedintorni.blogspot.it/2013/04/super-sweet-blog-award-un-premio-dolce.html baciiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  18. Mi piace molto la tua ricetta, in particolare mi piace molto l'idea di servirla in quella deliziose ciotoline di pane. Buona settimana Daniela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Così non laviamo i piatti, grazie Daniela.

      Elimina
  19. un passo avanti a tutti Donatella, se un passo avanti a tutti! che idea strepitosa quella delle ciotole di pane!
    vengo a cena? dai, vengo a cena!
    baci
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia cara come stai a livello sopportazione piccante??? Questo chili è micidiale forse ho un tantino esagerato.
      Ciaoe grazie.

      Elimina
  20. Grazie per essere passata a trovarmi..ho ricambiato con molto piacere e mi sono trovata nel tuo bellissimo mondo, ricco di passione e splendide ricette..complimenti!
    Sono felice di averti trovata e adesso non ti lascio + sfuggire..mi aggiungo ai tuoi followers con tanto entusiasmo!
    Mi vedrai spesso da te ^.^ (non preoccuparti non è una minaccia!)
    <3 dalla zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consuelo....ti aspetto sono pronta!!!

      Elimina
  21. Bellissime le ciotoline di pane, che idea, complimenti Donatella!!!!

    RispondiElimina
  22. Ciao Donatella, vedo un tuo nuovo post in blogroll ma poi Blogger mi dice che la pagina è inesistente... Ad ogni modo, mi ero persa questo chili squisito... e che dire della ciotola di pane? Sei fantastica! :D Un'idea grandiosa, mi piace tantissimo... e chissà che bontà! Complimenti, un bacione e buon 1° Maggio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale, stavo scrivendo il post e per sbaglio l'ho pubblicato.....ma ancora devo finirlo di fare.....sono ancora una poppante in questo campo.
      Il chili è veramente eccezionale, se ami questo tipo di cucina ti consiglio di farlo, la ricetta è ottima, per il pane lo sai ho una particolare fissaaaaaaaaaa.
      grazie e buon primo maggio anche a te.

      Elimina
  23. Donatella, ciao cara, sono passata per iscrivermi tra i tuoi lettori, ma blogger fa ancora i capricci, come ieri non funziona..... Ci riprovo domani, buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma figurati......buona giornata anche a te.

      Elimina
  24. Ciao non avevo visto questa ricetta che sono belline quelle ciotoline di pane deve avere tutto un buon sapore.ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si cara e soprattutto sono servite a spegnere il "caloreeeee"
      grazie!

      Elimina
  25. il chili veramente non si fa così....La ricetta prevede la cipolla, il peperone, il concentrato di pomodoro, la polvere chili ed eventualmente un cucchiaio di cacao amaro :-) belle le ciotole!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho seguito la ricetta del contest e devo dire che mi è piaciuta molto, sicuramente le versioni saranno tante e quel tocco di cacao amro penso ci stia proprio bene.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...