Tornare a sentire quel profumo, quel sapore, che ci riporta indietro nel tempo e che ci fa sentire a casa ovunque noi siamo.

giovedì 2 maggio 2013

L' acquerello di verdure: patate viola, luppolo....

creme di verdure patate viola,
Acquerello di verdure

Qualche tempo fa ho partecipato ad un incontro organizzato da  Cucina Evolution, una nuova visione salutistica della cucina, una cucina che fa bene ma che soprattutto propone piatti buoni senza rinunciare al gusto del mangiare..
Al primo meeting  hanno partecipato nomi illustri quali Luca Montersino, ho avuto il piacere di assaggiare il suo cornetto delizioso con un apporto di calorie bassissimo, solo 206 kcal, ragazzi stiamo parlando di un cornetto nel vero senso della parola e vi assicuro buonissimo e gustoso.
Oltre al maestro erano presenti nomi illustri della cucina, e ci sono state varie presentazioni tutte meravigliose e salutari...ma in particolare sono stata rapita dalla preparazione dello chef  Paolo Pivato, con delle semplici creme di verdure ha realizzato un piatto, a mio parere, straordinario esteticamente: l'acquerello di verdure; lo chef  ha  utilizzato una crema di zucchine, porri, zucca e patate.
Dovevo provare a farlo, assolutamente; un giorno al supermercato la mia attenzione è stata catturata da una confezione di patate vitellotte, conosciute come patate viola.....un colore decisamente un po' particolare da immaginare nel piatto, ma subito ho pensato all'acquerello di Paolo Pivato e così ho creato la mia versione...che ve ne pare?


Si tratta di preparare delle creme di verdura, in questo caso io ho utilizzato le patate viola, i porri, le carote e la crema verde l'ho ottenuta dai germogli di luppolo.

Quindi in questa ricetta parleremo soprattutto di due ingredienti insoliti o "perduti" che sono:

Le patate viola o vitellotte
  • Sono originarie dell'America meridionale, sono patate antiche e non geneticamente modificate.
  • Hanno una forma un po' bruttarella, la loro polpa è viola , profumata quasi di nocciola, dal sapore simile a quello della castagna.
  • In cucina si usano come le patate normali ma hanno decisamente un colore che crea un fantastico effetto nel piatto.
Proprietà:
  • sono ricche di antiossidanti, sostanze che aiutano l'organismo a prevenire l'invecchiamento.
  • I mirtilli da sempre vengono considerati una ricca fonte di antiossidanti ma la polpa delle patate vitellotte ne è una fonte ancor più economica.
Curiosità:
  • in Francia sono diffuse anche in vendita nei sacchetti come le patatine comuni, ve le immaginate?

Luppolo (Humulus lupulus L. Fam. Cannabaceae)

  • detto anche "lupo dei salici" da Plinio che notò che i fusti di questa pianta avvolgevano e soffocavano le giovani piante di salice.
  • Nomi dialettali:bruscandoli, lupari, reverdixe...li troviamo in tutte le regioni d'Italia.
  • Periodo di raccolta da marzo ad aprile.
  • Uso in cucina: ottimi lessati, o sottoforma di passato o crema, nelle frittate, nel risotto.... 

Ma veniamo alla ricetta

Acquerello di verdure

Ingredienti per 4 persone
  • 150gr di patate viola
  • 150gr. di carote
  • 150 gr. di porri
  • 150gr. di luppoli o spinaci o zucchine ( secondo la disponibilità)
  • sale 
  • olio
  • brodo vegetale 

Procedimento:

lavate le verdure e tagliatele a pezzettini, cuocetele separatamente con un pò di acqua, la migliore cottura sarebbe quella sottovuoto per preservare tutte le vitamine e sali minerali della verdura.
Quando è tutto cotto frullate con un mix ad immersione, otterrete le vostre creme, se necessario allungate con un pò di brodo vegetale e  aggiustate di sale.


 crema di patate viola

Ora si tratta di assemblare il piatto:
versate contemporaneamente, aiutandovi con i bicchieri due creme, poi girate il piatto e versate le altre due creme rimaste, la cosa importante è proprio questa versare contemporaneamente in  modo che si distribuiscano in maniera uniforme, poi con una serie di movimenti rotatori del piatto create l'effetto spirale...vi metto il link al video dello chef Paolo Pivato.
Allora perchè non provate a stupire i vostri ospiti?

26 commenti:

  1. belloooo, complimenti! Io adoro i colori e questa ricettina semplice, ma di effetto è perfetta! davvero una bella idea :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie felice che ti sia piaciuta!

      Elimina
  2. A parte che qui imparo sempre tante cose ma poi... vogliamo parlare dello spettacolo di oggi? Sono incantata, che meraviglia! :D Devo provare assolutamente... bellezza, eleganza, colore e sapore! Meglio di così! :D Complimenti, un abbraccio forte! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valentina ma sicuramente tu non hai bisogno di imparare da me...figurati!!!!
      Grazie tante!

      Elimina
  3. Preciosa, preciosa esta receta, con estos colores qué bonita!!

    Qué gran idea, Donatella y aprendemos mucho con tus recetas.

    besos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mi fa molto piacere che ti piacciano le mie ricette!

      Elimina
  4. adoro le creme di verdure!
    hai avuto davvero una bella idea, anzi tante belle idee visto tutte le varianti che ci proponi!!
    un bacione Dona!!
    Mile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Milena sei sempre gentile!!!

      Elimina
  5. Donatella ma 6 veramente un'artista *___* sono senza parole!
    Complimenti!
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consuelo ma ho solo cercato di imitare un grande chef.
      Quanto mi sono divertita!!

      Elimina
  6. uno spettacolo davvero moooooolto brava !!! <3

    RispondiElimina
  7. Il tuo piatto è più bello di quello di Privato.

    RispondiElimina
  8. Grazie ma mi permetto di non condividere.

    RispondiElimina
  9. Fantastica questa ricetta Donatella! Davvero super creativa! DPrenderò senza dubbio spunto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara, poi mi dici che te ne pare!!!

      Elimina
  10. troppo, troppo bella! in tutte le versioni! bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria Luisa per essere passata!

      Elimina
  11. Ma che meraviglia mi stavo per perdere! Le patate viola non le conoscevo, mi devo mettere di impegno per trovarle... invece il luppolo lo adoro, da appassionata ricercatrice di erbette! Mi sa che la provo quanto prima... mi vengono già in mente un po' di alternative per il viola...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daria voglio proprio vedere che combiniiiiii!Grazie.

      Elimina
  12. Bello, complimenti! Anche a me piace molto giocare con i colori. Se ti piace il viola - a me moltissimo - tieni presente il cavolo crauto rosso per l'inverno. Ciao!

    RispondiElimina
  13. Le zuppe di verdure sono già buone di per sè, se poi sono presentate in un modo straordinario come hai fatto tu, diventano irresistibili!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...