Tornare a sentire quel profumo, quel sapore, che ci riporta indietro nel tempo e che ci fa sentire a casa ovunque noi siamo.

giovedì 28 novembre 2013

Brioche marmorizzata al cioccolato a lievitazione naturale per #défiboulage




Quando ho visto questa brioche nell'iniziativa défiboulage me ne sono innamorata, però volevo provare a fare un impasto a lievitazione naturale quindi ho iniziato a cercare....insomma ho preso un po' qua un po' là, ho guardato anche nel blog di Adele e vi consiglio di andare a vedere i suoi vortici di cioccolato che sono stupendi.

Alla fine ho fatto la mia brioche marmorizzata a lievitazione naturale.


Brioche marmorizzata al cioccolato a lievitazione naturale

Occorrente.
carta forno 
uno stampo da plum cake delle dimensioni di 12 cm. x 35 cm.
  
Con queste dosi otterrete 1 chilo di impasto, 600 g verranno usati per la brioche e il resto a vostro piacere, io ad esempio ho fatto dei fagottini ripieni al cioccolato.

Ingredienti per la pasta brioche:
  • 450 g di farina forte, io ho usato mix: 350 g di farina W330 e 100 g di W440
  • 150 g di lievito madre rinfrescato e maturo
  • 1/2 cucchiaino di malto
  • 1 uovo intero
  • 260 ml di latte e acqua in parti uguali
  • 60g di zucchero semolato
  • 60 g di burro morbido non a pomata
  • una bacca di vaniglia 
  • la buccia grattugiata di un'arancia
  • un cucchiaino di sale
  • in più un tuorlo, latte per spennellare la superficie.
Procedimento:

nella ciotola della planetaria con la foglia, sciogliamo il lm nei liquidi, aggiungiamo il malto e metà dello zucchero, avviamo la macchina e aggiungiamo tanta farina sino ad ottenere un impasto abbastanza consistente, a questo punto uniamo l'uovo seguito dallo zucchero (in cui avrete mescolato i semini della vaniglia e la buccia grattugiata) e dal sale e poi subito dopo dalla farina. Continuiamo a mescolare e poi mettiamo il gancio, con l'impasto incordato iniziamo ad aggiungere il burro a fiocchetti facendo attenzione a non smollare l'impasto.
Se necessario ogni tanto fermate la macchina e con l'aiuto di una spatola ribaltatelo.
Sarà pronto quando l'impasto è aggrappato al gancio e la ciotola è pulita.

Lasciate puntare l'impasto per 30 min. e poi avvolgere a palla e trasferire l'impasto, in una ciotola, in frigo coperto da pellicola sino al mattino dopo.

Pasta al cioccolato 

Ingredienti:
  • 20 g di farina 00
  • 50 g di zucchero semolato
  • 35 g di albume ( 1 albume)
  • 80 g di latte
  • 20 g  di cacao amaro
  • 10 g di burro
Procedimento:

in una ciotola sbattere l'albume con lo zucchero e la farina, non ci devono essere grumi.
Scaldate il latte quasi sino a bollore e aggiungere il cacao, mescolare bene per evitare i grumi e aggiungere il composto di albume farina e zucchero.
Rimettere tutto sul fuoco e lasciare addensare mescolando bene, deve avere la consistenza di una crema spalmabile.
Lasciate freddare e trasferite in frigo coprendo con pellicola.

Il giorno dopo......

Al mattino tirate fuori l'impasto brioche , pesatelo e prendetene 600 g il resto circa 400 g usatelo come più vi piace, oppure se volete fare una brioche enorme fate un pò di pasta al cioccolato in più.
Infarinate la tavola e stendete l'impasto in un rettangolo abbastanza regolare delle dimensioni di circa 30 x 20 cm.





Prendete la pasta di cioccolato e spalmatela al centro del rettangolo uniformemente lasciando uno spazio sopra e sotto di circa 2 cm.


Ripiegate le parti esterne al centro sovrapponendole leggermente e chiudete bene i margini.












Stendere di nuovo, piegare a tre e trasferire in frigo per 1 ora circa.

















Passata l'ora stendiamo di nuovo in un rettangolo e arrotoliamo a formare un salsicciotto.
Mettiamolo poi in uno stampo da plum cake foderato con carta forno, facciamo 3 tagli e lasciamo lievitare sino al raddoppio.

Il tempo varia a seconda della forza del lievito, della temperatura.... il mio ha impiegato 3 ore.

Cottura:

Accendiamo il forno a 180° e prima di infornare pennelliamo con tuorlo e latte in parti uguali e se volete potere anche spolverare con dello zucchero di canna.

Cottura circa 30 min, controllate sempre con lo stecchino!

 E con questo pane partecipo anche all'appuntamento di Panissimo, organizzato da Sandra  e Barbara



e per  il mese di luglio siamo ospiti di Silvia
E mi trovate anche  qui  ,fateci un "salto" ci sono delle cose spettacolari.


24 commenti:

  1. Primo: non credo tu abbia motivo di credere sia da perfezionare. Poi.... ma guarda che meraviglia! Ma tu hai mani magiche!!!!!! Complimenti, ti ho appena scoperto e già mi incanti ^_^

    RispondiElimina
  2. è da un pò che ti seguo, complimenti davvero sei bravissima ^_^

    RispondiElimina
  3. Questa brioche e molto bella.complimenti sei brava brava .a guardarla mi viene voglia di mangiarla,un abbraccio ciao

    RispondiElimina
  4. troppo, veramente troppo... e me ne vado a letto contenta!
    baci Donatella!
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sandra cara felice per aver deliziato la tua serata...aahhhhh sei roppo cara!!!

      Elimina
  5. Complimenti Donatella, è semplicemente perfetta e non oso immaginare il sublime sapore!
    Buona serata cara <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consuelo sempre gentilissima!

      Elimina
  6. Donatella la tua brioche è meravigliosa!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adele e dei tuoi vortici ne vogliamo parlare.....

      Elimina
  7. l'interno al cioccolato mi fa impazzire!! che buono!!!

    RispondiElimina
  8. Encore bravo, elle est superbe, vraiment ;o))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merci, mais votre recette est vraiment bon.

      Elimina
  9. Donatella ti ho trovato su Panissimo e ti ho seguita qui.... fantastica questa brioche e fantastica la spiegazione della stella di natale di pane... Bravissima! Un bascio!

    RispondiElimina
  10. Buonissima e bellissima da vedere...come tutti i tuoi lievitati!
    Bacioni
    Silvia

    RispondiElimina
  11. Meravigliosamente bella! Da provare!!!!! Smackkkkk

    RispondiElimina
  12. avevo già lasciato il commento a dicembre...ma questa sa da provare presto!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...