Tornare a sentire quel profumo, quel sapore, che ci riporta indietro nel tempo e che ci fa sentire a casa ovunque noi siamo.

lunedì 4 novembre 2013

Carciofi alla giudia "alternativi" in oliocottura



Mi piacciono molto i carciofi, una verdura molto versatile, insomma come li fai li fai sono sempre buoni.
Un classico sono i carciofi alla giudia, ricetta della regione Lazio, li preparo spesso a casa mia, piacciono molto, anche i bambini li mangiano...e ho detto tutto!
Girovagando su internet mi sono imbattuta in una tecnica di cottura: l'oliocottura, ho pensato, ma io ci provo a fare i carciofi alla giudia!

Oliocottura in che consiste?

Praticamente si cuoce l'alimento immerso nell'olio a bassa temperatura, in questo modo gli ingredienti mantengono i loro aromi e profumi che non vengono dispersi, perché l'olio crea  una barriera che evita la fuoriuscita di liquido dal suo interno.
Si usa per la  cottura di carne, pesce e verdure; se volete saperne di più  qui trovate delle utili informazioni.

Ingredienti per 4 persone:
  • 8 carciofi
  • 2 fette di limone
  • 1 spicchio d'aglio
  • erbe aromatiche: timo, mentuccia ,alloro,...
  • sale grosso
  • pepe in grani
  • 500 g. di vino bianco secco 
  • olio di arachide circa 1 litro
Procedimento:

Mettere nell'olio a freddo le erbe aromatiche, il limone, l'aglio schiacciato, sale e pepe.
Ora riscaldiamo l'olio portandolo a 70-80° gradi, immergiamo i carciofi, precedentemente puliti e lavati, schiacciamoli un po' in modo da aprirli, uniamo il vino e continuiamo la cottura a fiamma dolce per altri 40 minuti.
L'olio non deve superare gli 80°.
A me ci sono voluti 60 minuti di cottura.
Spegnere e lasciare raffreddare i carciofi nell'olio, così i sapori si intensificheranno.


Quello che mi ha stupito in questa ricetta è il profumo dei carciofi durante la cottura, e poi il gusto, un sapore vero e intenso!

4 commenti:

  1. Hai proprio regione i carciofi come li fai e fai sono sempre buoni.provo anch'io a farli,a me piacciono tanto...brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova questo tipo di cottura è molto interessante!!!

      Elimina
  2. Non ho mai provato a farli e mi piacciono molto la tua ricetta e molto interessante tutta da provare !!!!
    Un bacione;-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nadia, fammi sapere poi che ne pensi!!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...