Tornare a sentire quel profumo, quel sapore, che ci riporta indietro nel tempo e che ci fa sentire a casa ovunque noi siamo.

lunedì 1 febbraio 2016

Focaccia sfogliata al radicchio rosso di Treviso



ambasciatrice di questo splendido prodotto è Elisa Di Rienzo del blog Fior di cappero.

Il radicchio Rosso Tardivo di Treviso, splendido nella sua veste rossa, intenso con la sua nota amarognola conosciuto anche come la "Cenerentola della natura", il "fiore che si mangia".
Una coltura che si perde nella notte dei tempi, già Plinio Il Vecchio (23-79 a.C.)  declamava le sue proprietà depurative nel Naturalis Historia e da semplice cicoria spontanea è arrivato ad essere un prodotto Igp .
Dopo tutto, anche in questo caso come in altre situazioni, la necessità di conservare, di crearsi una scorta l'astuzia dei sapienti contadini ha portato alla produzione di questo succulento germoglio. Grazie ad una particolare tecnica detta "imbianchimento" la quale serve a migliorare sia il sapore, rendendolo più tenue e delicato; infatti sottraendo tutta o in  parte l'esposizione alla luce , le foglie per sviluppare utilizzano le sostanze di riserva accumulate nelle loro radici; sia la sua consistenza, rallentando la produzione di clorofilla  abbiamo una minor formazione di  parti fibrose, quindi foglie tenere e succulente.
Buono il risotto, lo adoro grigliato con pinoli e aceto balsamico, mi son chiesta perché non farne un ripieno per una focaccia?

Sfogliando uno dei tanti libri che affollano i miei scaffali mi imbatto in questa splendida focaccia sfogliata del maestro P.Giorilli.
Semplicemente l'impasto della focaccia che si arricchisce con il burro in un vortice di sfoglie, come si sfoglia appunto la pasta sfoglia, o semplicemente una pasta brioche per fare i deliziosi cornetti.



Ingredienti per una teglia di 30 x40

Ripieno (che va preparato in anticipo)
  • 300 g di radicchio
  • 150 g di vino rosso
  •  cipolla rossa
  • 75 g di taleggio o formaggio a vostro piacere
  • noci tritate grossolanamente
Preparazione
Far appassire in poco olio la cipolla tagliata finemente, quindi aggiungere il radicchio tagliato grossolanamente, fatelo appassire e poi unire il vino e proseguire la cottura sino ad asciugare il composto e fate raffreddare.
Una volta freddo unire il formaggio grattugiato e le noci, aggiustare di sale se necessario.

Per la focaccia sfogliata
  • 525 g di farina di media forza  (w280)
  • 75 g di semola rimacinata
  • 375 g di acqua
  • 10 g di lievito
  • 8 g malto
  • 12 g sale
  • 150 g di burro per sfogliare
  • 1 uovo per pennellare
Preparazione
Nella ciotola della planetaria mettiamo le farine setacciate, il malto e il lievito ridotto in briciole; iniziamo a lavorare con l'uncino e uniamo lentamente l'acqua, una volta che si è formato l'impasto uniamo il sale.
Ora abbiamo due possibilità:

  • lasciamo riposare (puntare) l'impasto per 60 min a temperatura ambiente, poi stendete l'impasto e lo ponete al freddo in frigorifero per 60 min.
  • oppure finito l'impasto lo trasferite in frigorifero per 12 ore, io ho optato per questo procedimento.
Una volta che ha riposato, tolto dal frigo e steso (nel mio caso) ho introdotto il burro come si fa per fare i cornetti, dato due pieghe e posto di nuovo in frigo per 30 min., poi altra piega e di nuovo riposo in frigo per 30min.
Poi ho steso la pasta ad uno spessore di circa 5 mm, farcito con il ripieno e arrotolato a formare un "salamotto", ho coperto con un canovaccio e atteso 5 minuti dopo di che ho allungato il mio rotolo e avvolto a spirale, senza stringere perché  lievitando inevitabilmente aumenterà.
Posizioniamo in teglia e pennellare con uovo sbattuto.
Lasciare lievitare sino raddoppio.

Cottura
Forno preriscaldato a 200° per circa 20 minuti, comunque sino a doratura.

20 commenti:

  1. Interessante la pasta da provare anche per altre preparazioni. Ti è venuta benissimo una via di mezzo tra la pasta briosce e la pasta sfoglia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ha una crosticina croccante e goduriosa...
      grazie Sabrina

      Elimina
  2. Cioè mi son messa ad impastare ora, dopo aver letto la tua ricetta, non dico altro! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhhh, allora aspetto di avere tue notizie!!!!

      Elimina
  3. bellissimo contributo! Non l'ho mia fatto "in focaccia"
    proverò senz'altro!
    grazie
    elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Elisa per il meraviglioso ed interessante articolo, è stato un piacere leggerlo.
      Grazie

      Elimina
  4. Che buona deve essere e poi non conoscevo gli altri nomi "popolari" del radicchio, sono davvero azzeccati ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. é veramente un prodotto strepitoso.
      Grazie Arianna

      Elimina
  5. Adoro il radicchio, proverò sicuramente questa focaccia!!!

    RispondiElimina
  6. Davvero stupenda questa focaccia e indubbiamente dal sapore pieno ed avvolgente :-) Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consuelo,
      la focaccia è un mio debole....

      Elimina
  7. Ma che bella questa ricetta! Deve essere squisita!

    RispondiElimina
  8. che meraviglia! Quella crosticina che promette "croccantezza" e quel ripieno morbido, insaporito col radicchio e le noci... beh, che lo dico a fare? Sono queste le ricette per le quali vado matta! Dev'essere speciale :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fausta, su che aspetti provala!!!!
      Grazie

      Elimina
  9. Questa focaccia sfogliata è veramente bella! Complimenti, davvero.
    Proprio oggi parlavo con un'amica di radicchio e taleggio, ora so come onorarli. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia poi mi fai sapere che te ne pare

      Elimina
  10. La forma è deliziosa e il ripieno è molto goloso, mi piace tantissimo!!! Volevo farti i complimenti per il blog, l'ho scoperto da poco, ma ho già notato diverse tue ricette, che mi interessano!!!
    mi sono anche aggiunta ai lettori fissi :) Passa anche da me se ti va! a presto,
    Flora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Flora , ma grazieeeee.
      Certo che passo con molto piacere!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...