Tornare a sentire quel profumo, quel sapore, che ci riporta indietro nel tempo e che ci fa sentire a casa ovunque noi siamo.

La cucina delle Marche

Cappellacci ciauscolo, Varnelli, ricotta e sapa
Frascarelli primo piatto
Sapa uva e miele
Fave in porchetta
Ciambella Mungana bicolore
Acquacotta dei monti Sibillini
Crescia sfojata (Natale)
Pappafrullo e erbe spontanee
Sughetti, sciughetti polenta dolce con mosto
Ciammellotto al cioccolato
Lumachine in porchetta
Bostrengo pulisci credenza
Biscotti di mosto o pan di mosto
Fichi sciroppati della nonna
Torta nocciolata e crema di nocciole
Visciole cotte al sole
Lattarolo un budino dimenticato
Le castagnole
Crescia coi grasselli
Fave dei morti
Pincinelle una pasta antica
La pizza di formaggio
Torta di mele: mela rosa dei Sibillini
Crostata con frutta secca e sapa
Biscotti all'olio d'oliva e vino
Le rosette di nonna Peppa
La vellutata di cicerchia
Biscotti della befana
Dal mio blog "Le mie marche"
La frittata con la mentuccia
Fregantò alla marchigiana
Ciambellone marchigiano
Patè di fegatini di pollo con sapa
Fruscè di agnello
Tagliata di "marchigiana" con rucola fragole e balsamico
La crescia merchigiana con l'erbe "strascinate"

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...