Tornare a sentire quel profumo, quel sapore, che ci riporta indietro nel tempo e che ci fa sentire a casa ovunque noi siamo.

mercoledì 6 febbraio 2013

Quanti modi di fare e di rifare i Sockerbullar











Ormai ci ho preso gusto....mi piacciono le iniziative in cui virtualmente ci si ritrova a cucinare tutti insieme....così ecco la mia partecipazione a Quanti modi di fare e rifare.




L'appuntamento di questo mese sono dei favolosi bomboloni cotti in forno....ebbene si, leggeri e buonissimi, una scusa per mangiarne magari due o tre senza sentirsi in colpa.
La ricetta è di Barbara e nel suo blog troverete un sacco di belle idee....

I sockerbullar, anche chiamati pariserbullar, sono una ricetta tipica della tradizione svedese....
ho eseguito la ricetta di Barbara facendo alcune modifiche, dal momento che avevo un lievito madre rinfrescato da poco e bello pimpante ho deciso di utilizzarlo in questa preparazione.
Comunque se cliccate sul parola sockerbullar troverete la sua ricetta fatta con il lievito di birra.

Allora partiamo.....


Vi servirà: un ripieno che potrà essere  alla crema ,e la ricetta la trovate da Barbara,( io ne ho fatta metà dose e ve ne avanzerà abbastanza.....ma male non fa),

oppure potete fare un ripieno al cioccolato fatto così:

 Ingredienti:
  • 1 cucchiaio e 1/2 di acqua
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 75gr. di cioccolato fondente
Procedimento:

Mettete sul fuoco acqua e zucchero e quando bolle unite fuori dal fuoco il cioccolato , mescolate sino a scioglierlo del tutto...per praticità ho messo il cioccolato in uno stampo di silicone e poi trasferito in freezer in modo da usarlo più facilmente al momento della farcitura dei bomboloni.




Adesso passiamo alla ricetta vera e propria.

I Sockerbullar  (Dose per circa 10 bomboloni)

Ho pensato di fare una "biga" con il lievito madre che va preparata il giorno precedente.. non sò se così si può chiamare, perchè solitamente la biga si fa con il lievito di birra, diciamo che si tratta di un preimpasto.

(Biga) Preimpasto con lievito madre

Ingredienti:
  • 50 gr. di lievito  madre
  • 250 gr. di farina 0 di media forza
  • 125 gr. di acqua o latte
  • pizzico di sale 
Procedimento:

sciogliamo il lm in acqua e poi aggiungiamo la farina e il sale.
Mettiamo in ciotola coperta con pellicola a temperatura ambiente a circa 16-18° sino al giorno dopo per circa 18 ore.


Il giorno dopo.....


Ingredienti per l'impasto finale:
  • Il preimpasto preparato +  
  • un pò di latte (qualche cucchiaio se necessario)
  • 150 gr. di farina di forza ( W330)
  • 1 tuorlo
  • 40 gr. di zucchero
  • 1 cucchiaino di zucchero a velo vanigliato
  • 50 gr. di burro morbido
Procedimento:

mettete nella planetaria la biga e lasciate girare il gancio per alcuni secondi, poi unite il tuorlo seguito subito dallo zucchero e quando si è assorbito l'uovo uniamo la farina, quando l'impasto ha preso corpo uniamo a piccoli fiocchi il burro morbido.
L'impasto potrebbe sembrarvi troppo asciutto, questo dipenderà dal tipo di farina che userete, se necessario aggiungete qualche cucchiaio di latte.
Avvolgete l'impasto a palla e lasciate riposare coperto per 30 min.





Passato il tempo di riposo dividete l'impasto in pezzi di circa 60-65 gr arrotondateli leggermente, cercate di non rimpastare la pasta , e copriteli con pellicola man mano che li preparate; appena finito il porzionamento iniziate a farcirli:


Appiattite leggermente le palline e mettete al centro un cucchiaino di crema  oppure una pallina di  cioccolato, richiudete bene i lembi e arrotondate a pallina.



Disponete i bomboloni su di una teglia foderata con carta forno e fate lievitare....io ho aiutato un po' la lievitazione mettendo la teglia nel forno spento con la lucina accesa ed un pentolino con acqua calda ottenendo una camera di lievitazione di 28°, aspettate il loro raddoppio.... naturalmente se usate già il lievito madre sapete che i tempi possono variare molto.






A lievitazione completa accendete il forno in modalità statico a 220° e infornate per 6-8 min, anche qui occhio dipende dal vostro forno....comunque si devono colorire bene, appena sfornati spennellateli con del burro fuso e spolverate con zucchero a velo o semolato...io ho usato degli stencil per creare un motivo decorativo.

Non vi resta che provarli.............








E ancora grazie a Barbara per questa splendida ricetta, a tutte le cuochine e cuochini che insieme a me hanno cucinato!






49 commenti:

  1. Che stupendi Sockerbullar!!!
    Grazie della tua partecipazione carissima Donatella
    Mi fermerei volentieri a mangiarne qualcuno, ma devo proseguire il mio goloso giro ;-)
    Felice carnevale e buon secondo anniversario alla nostra iniziativa :))))
    Appuntamento al 6 marzo con la Pastiera di maccheroni
    Un abbraccio!

    Cuochina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma Grazie a voi....già inizio a studiare la prossima ricetta...questa volta non voglio arrivare con l'affanno!!!

      Elimina
  2. complimenti Donatella!
    Mi affascinava la ricetta e mi sarebbe piaciuto farla con la PM, meno male che ci sei tu <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, allora adesso non hai scuse....poi mi fai sapere che te ne pare!

      Elimina
  3. Molto piacere di conoscerti, mi sono segnata tra i tuoi lettori e spero di condividere altre ricette della cuochina con te e il tuo blog. Geniale l'idea per la farcia!!! troppo forte!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, anch'io ti seguirò con molto piacere.
      Bisogna sempre inventarsi qualcosa per accellerare i tempi!!!
      Alla prossima ricetta!

      Elimina
  4. Wow che buoniiii :D Bravissima come sempre, Donatella, i miei complimenti! :) Un bacio forte e buona giornata! :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valentina , come sempre sei carinissima, buona giornata anche a te!
      Un bacione.

      Elimina
  5. sono meravigliosi Donatella!!! :)
    carinissima anche l'idea dello stencil per decorarli :)
    un abbraccione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Milena, le tue parole sono sempre molto rincuoranti, grazie.

      Elimina
  6. Anche tu con lievito naturale? Io ho usato licoli (lievito naturale in coltura liquida), ci si impiega più tempo ma i risultati ripagano abbondantemente.
    Mi piace molto come li hai presentati, complimenti
    Alla prossima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anna ora corro a vedere i tuoi....sto pensando di convertire uno dei miei 5 lm in licoli....
      grazie!

      Elimina
  7. da divorare anche i tuoi!
    buona giornata
    spery

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto i tuoi bomboloni salati.....non posso resostere li devo assolutamente provare!!!

      Elimina
  8. Donaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa sei spettacolare, non ho altre parole

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeeeeeeeeeeeeeeeeee.......Antooooooo!

      Elimina
  9. bomboloni dal cuore fondente!! beuoni e anche belli! bravissima! ciaoo

    RispondiElimina
  10. Ciao! sono contenta di incontrarti tramite la cuochina. La ricetta del mese ti è riuscita benissimo e credo che copierò l'idea di congelare il ripeno...io li ho farciti una volta cotti perché temevo che la crema fuoriuscisse..grazie dell'astuzia! Mi sono iscritta tra i tuoi followers perché il tuo blog è pieno di cose interessanti datener d'occhio..Alla prossima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, anche a me fa piacere conoscerti....ed anche i tuoi bomboloni ispirano moltoooo.
      Ti seguirò con piacere!

      Elimina
  11. una meraviglia! sono cosi eleganti...una gioia per gli occhi e per il palato!!! complimentissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Antonella, li ho vestiti a festaaaaaa!

      Elimina
  12. Donatella ! divina come sempre!
    bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima, cerco di starti dietro ma non ce la faccio , vai come un trenoooo!

      Elimina
  13. Ciao Donatella, benvenuta fra le ragazze dei quanti! Mi sono messa fra i tuoi lettori, se ti fa piacere passa da me. Complimenti per i tuoi bomboloni, con quella decorazione di zucchero sono perfetti ;) Un abbraccio a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie per esserti iscritta e certo che passo da te...e pure di corsaaaaaaaaaaaa

      Elimina
  14. Deliziosi con il cuore fondente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vittoria, si decisamente golosi!!!

      Elimina
  15. benvenuta e complimenti per questa crema deliziosa...chissà che buoni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena, mi sono divertita un sacco.....a presto !

      Elimina
  16. complimenti,sono delle piccole opere d'arte...benvenuta tra di noi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tamtam, allora alla prossima ricetta!!!

      Elimina
  17. Complimentoni, sono bellissime Donatella.

    RispondiElimina
  18. Semplicemente GENIALI! non avrei mai pensato di congelare il ripieno per facilitare l'utilizzo! e poi le decorazioni! Fenomenali!
    Complimenti!!!!! :D

    http://lemilleunapassione.altervista.org/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laly per essere passata!

      Elimina
    2. bellissimi e anche buonissimi immagino, questi bomboloni,carinissima la decorazione......!

      Elimina
    3. Grazie Daniela,li ho vestiti a festa!!!

      Elimina
  19. Brava Donatella, bellisimi i tuoi bomboloni e immagino anche buonissimi!
    Mi è piaciuto particolarmente il ripieno congelato, devo provarlo anch'io!
    Alla prossima!
    Saluti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono iscritta tra i tuoi lettori fissi...

      Elimina
    2. Ciao, si è un piccolo segreto imparato al mio corso di pasticceria.
      Mi sono iscriita anch'io tra i tuoi lettori!!!
      Grazie!

      Elimina
  20. L'eleganza dei decori di zucchero cattura, ma la finezza del dettaglio della crema passata in freezer...chapeau! Piacere di conoscerti per questa iniziativa meravigliosa delle Quantiste! A rileggerci presto e serena notte ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fabio, certo che i tuoi bomboloni invece....hai fatto un dolce spettacolare , ancora complimenti per il tuo lavorone!!!!
      A presto!

      Elimina
  21. Sono da pasticceria.....complimenti per l'ingegnosita` del ripieno.
    fra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francesca per il tuo apprezzamento.

      Elimina
  22. belli e sicuramenti buoni!Li proverò,anche se dovrò usare il lievito di birra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquillo si fanno e vengono bene anche con il lievito di birra.
      Grazie!

      Elimina
  23. Che idea particolare per il ripieno.... mi sa che lo proverò... tanto, so già che li farò fino allo sfinimento questi bomboloni... ahahhah....

    PS: se vuoi, ti ho lasciato un pensierino nel mio blog... http://tracucinaepc.blogspot.com/2013/02/giochiamo-conoscerci-un-po-e-tanti.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che ci mancavano questi bonboloni...anch'io ormai li produco un giorno sì e uno no....Grazie per aver pensato a me!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...