Tornare a sentire quel profumo, quel sapore, che ci riporta indietro nel tempo e che ci fa sentire a casa ovunque noi siamo.

lunedì 10 febbraio 2014

Pane con farina di riso e le "coupe saucisson"

Pane al riso coupe de saucisson-ingrediente perduto


La ricetta di questo pane al riso appartiene ad una raccolta di Pani tradizionali della nostra bellissima Italia, tipico della zona di MaranoTicino, dove il riso da sempre è coltivato ed è  da sempre un ingrediente fondamentale nella cucina locale, tanto da usare la farina di riso tra gli ingredienti di questo pane.
E la forma?
La forma è chiaramente francese, ma più che la forma è il taglio, "saucisson" obliquo e fitto fitto.
Il perchè di questa ricetta...tutta "colpa" di  facebook e del gruppo Panissimo.
Ogni mese nell' école de Boulangerie de Panissimo si sceglie una forma, e quella del mese di febbraio è la coupe saucisson, poi per l'iniziativa di Panissimo si sceglie un tema, e questa volta i protagonisti sono i pani tradizionali, quindi ho beccato 2 picccioni con una fava.
Voglio precisare che non si tratta di un pane per celiaci, nella ricetta è presente sia la farina di frumento che quella di riso in percentuali diverse.

Ingredienti per 3 pagnottine di circa 400 g ciascuna

Biga:
  • 250 g di farina di forza ( io ho usato la molino rossetto w 330)
  • 2,5 g di lievito di birra
  • 115 g di acqua
Sciogliere il lievito nell'acqua a temperatura ambiente e poi aggiungere la farina, la biga non va impastata molto, giusto il tempo per far in modo che la farina assorba l'acqua, otterrete un impasto disomogeneo, asciutto e sbricioloso, va bene così. Coprite con pellicola e lasciate a temperatura tra i 18° e i 20° per 16-20 ore.
Per l'impasto:
  • 375 g di farina 0 per pane
  • 125 g di farina di riso
  • 10 g di lievito di birra ( la ricetta ne prevedeva 22g io ho diminuito ma sicuramente allungando i tempi si può usare anche un quantitativo minore)
  • 7g di malto
  • 265 g di acqua
  • 12 g di sale fino
  • 30 g di olio
Nella planetaria mettiamo la biga con l'acqua, il malto e il lievito di birra, facciamo sciogliere un po' il tutto e poi aggiungiamo le farine setacciate e alla fine il sale e l'olio.
Lavorare l'impasto bene sino a renderlo liscio ed elastico.
Essendo un impasto molto sodo si può fare tranquillamente anche a mano.
Avvolgiamo a palla e lasciamo riposare (puntare) la massa per 35-40 minuti coperta da una ciotola.




Trascorso il tempo stabilito dividiamo in pezzi di circa 400g, avvolgiamo a palla e lasciamo riposare per 5 minuti.



Riprendiamo l'impasto e diamo la forma a filoncino, lasciamo riposare coperto per 10 minuti





  e poi allunghiamo le forme.


 Spolveriamo abbondantemente con la farina di riso la superficie dei filoncini...


 e zac operiamo...facciamo i tagli.



Pane al riso coupe de saucisson-ingrediente perduto

Ecco il video sia per la formazione del filoncino che per i tagli.

Lasciamo lievitare....

Pane al riso coupe de saucisson-ingrediente perduto


Cottura :

tempo di cottura totale circa 45 minuti.

Forno preriscaldato a 220° , inforniamo e dopo 10 minuti abbassiamo a 200° e cuociamo per altri 30-35 minuti.
Ultimi 10 minuti di cottura mettiamo i pani sulla griglia e lasciamo leggermente aperto il forno.
Tempo di cottura totale circa 45 minuti.

 E con questa ricetta partecipo anche all'appuntamento di Panissimo dedicato ai Pani tradizionali,
organizzato da Sandra  e Barbara.




E questo mese siamo a "casa" di Sandra.

E per  partecipo anche qui


21 commenti:

  1. Un colpo, due centri!! Grande Donatella !! I tagli sono perfetti e la mollica...guarda che leggerezza e che distribuzione omogenea degli alveoli, un capolavoro! Complimenti cara e grazie per il tuo stupendo contributo alla raccolta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahhhh si è proprio vero stavolta ho fatto la furba.....grazie cara!!

      Elimina
  2. Donatella ma sono meravigliosi questi filoncini..complimenti e chissà che fragranza :-D
    la zia Consu

    RispondiElimina
  3. Buonissimo! Questa volta panissimo ti ha davvero ispirata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Arianna hai proprio ragione, panissimo è un continuo stimolo a crescere...purtroppo anche di pesooooooo!

      Elimina
  4. Eccola..la saucisson che io ho tanto voluto questo mese :) e sai che non ho mai usato farina di riso per un pane? Devo assolutamente provare!

    Un abbraccio Donatella :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille non sai che piacere mi fa un tuo commento!!
      Prova prova e fammi sapere!!!!

      Elimina
    2. Ma certo Donatella! :) sarai prontamente aggiornata :)))

      Elimina
  5. Bellissimi questi filoncini! Mai utilizzata la farina di riso nel pane...voglio provare!
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per essere passata, la farina di riso mi ha piacevolmente sorpreso!!

      Elimina
  6. Un pane meraviglioso, proverò a farlo senza glutine, ma rispettando la tua ricetta.
    Adoro quella forma, ma chissà se sarò in grado di riprodurla!
    A rileggerci presto tra ricette e sorrisi :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi mi fai sapere.....comunque per mantenere la forma devi fare un impasto abbastanza sodo.
      Ciaoooo

      Elimina
  7. Ciao buoni questi filoncini con farina di riso voglio provare anche io spero di farli buoni

    RispondiElimina
  8. La formatura è perfetta! Come sempre il risultato è eccellente, immagino anche il sapore, complimenti Donatella!

    RispondiElimina
  9. Ma quanto è bello lo salvooooooo !!!!!!
    Un abbraccio :-)))

    RispondiElimina
  10. non ho il cuore Donatella, non ho il cuore di provare.... mi riusciranno?
    domani, domani è il mio giorno!
    bravissima!!!!
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai voglio vedere la meraviglia che tirerai fuori.... un abbraccio

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...